Francesco Massa

Formatosi all'Università di Pavia, Francesco Massa è dottore di ricerca in Storia delle religioni antiche (EPHE, Parigi e FSC, Modena). Attualmente ricopre il ruolo di ricercatore postdoc presso l'Università di Aix-Marseille, dove è membro del Paul-Albert Février (UMR 7297 TDMAM) e del Laboratoire d'excellence sul Mediterraneo.

I suoi lavori si concentrano su diversi aspetti della storia culturale e religiosa dell'Antichità, con particolare attenzione ai rapporti tra "pagani" e "cristiani" tra II e IV secolo.
Ha studiato il ruolo delle divinità nel teatro euripideo e la ricezione dell'Edipo di Sofocle nella Parigi degli anni Venti e Trenta.

Percorso professionale:

  • 2013-2015: Ricercatore postdoc all'Université d'Aix-Marseille
  • 2013-2012: Ricercatore postdoc al Laboratorio di eccellenza HASTEC di Parisi
  • 2011-2012: Ricercatore postdoc all'Université de Genève

Attività scientifiche:

  • Membro del Comitato scientifico del CRMITA.
  • Membro del Gruppo di Ricerca Internazionale "Estudis sobre literatura grega antiga i la seva recepciò" (ELGAR), coordinato dall'Università di Barcellona.
  • Membro associato del Centro di ricerca "Anthropologie et Histoire des Mondes Antiques" (AnHiMA) di Parigi.
  • Membro associato del Laboratorio di eccellenza HASTEC (Histoire et Anthropologie des Savoirs, des Techniques et des Croyances) di Parisi
  • Membro della Redazione di "Mythos. Rivista di Storia delle Religioni" e di "Asdiwal. Revue genevoise d'anthropologie et histoire des religions"
  • Cultore della materia in "Lingua e letteratura greca" all'Università di Pavia.

Profilo scientifico:
CPAF
Academia.edu